Influenza, stagione da record: picco superato, verso gli 8 milioni di casi

Rapporto influnet - Istituto Superiore di Sanità

Rapporto influnet - Istituto Superiore di Sanità

I dati aggiornati alla seconda settimana di gennaio indicano nell'Isola 15,44 casi per mille assistiti, 13,73 quelli riscontrati a livello nazionale.

In Sardegna si registra un'incidenza complessiva pari a 15,44 casi per mille assistiti; di questi 30,26 casi per mille assistiti si registra nella fascia d'età 0 - 4 anni, 26,88 in bambini e adolescenti tra 5 e 14 anni, 9,61 tra i 15 e i 64 anni, e 3,80 per gli adulti oltre i 65 anni. "Un numero molto più alto rispetto agli ultimi anni e paragonabile solo alla stagione 2004-5 e alla stagione pandemica del 2009". Attenzione, anche se i casi stanno diminuendo, non è ancora giunto il momento di abbassare la guardia. Il virus B Yamagata è contenuto nel quadrivalente ma la maggior parte dei vaccinati ha usufruito dell'altro tipo. Rispetto a questo, infatti, il vaccino trivalente, quello maggiormente diffuso, non offre una copertura specifica per cui sta contagiando soprattutto i più piccoli. Pertanto si può intervenire per attenuare i sintomi dolorosi con un analgesico o la febbre con un antipretico.

Rapporto influnet - Istituto Superiore di Sanità

L'Ats ricorda che la vaccinazione rimane il principale strumento di prevenzione dell'influenza e che, per chi non si fosse ancora vaccinato e presentasse una condizione di rischio, è importante vaccinarsi, anche adesso. In tutte le Regioni italiane il livello di incidenza è pari o superiore a dieci casi per mille assistiti, tranne nella Provincia autonoma di Bolzano. A spiegarlo è uno studio ell'Institute for Clinical Evaluative Sciences di Toronto, pubblicato su New England Journal of Medicine.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.