L'annuncio-shock di Elena Fanchini: "Mi fermo per un tumore, tornerò più forte"

Elena Fanchini

Elena Fanchini

Non è facile perchè penso a tutti i sacrifici, alla fatica, agli obiettivi della stagione, alle Olimpiadi e ai miei sogni.

La gara più difficile della sua vita, Elena Fanchini, la sta affrontando adesso e l'obiettivo è quello dei più ardui: battere il tumore.

"La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi", ha scritto. Tutto scivola via come pioggia. E' la sfida più difficile per l'atleta azzurra che ha deciso di fare un passo indietro per favorire la guarigione.

Elena Fanchini non prenderà parte ai Giochi Olimpici Invernali (sarebbero stati i suoi quarti) di Pyeongchang in partenza il 9 febbraio. La notizia shock del tumore ha compattato i fan e le istituzioni.

La nativa di Lovere ha già iniziato le proprie cure alla clinica Humanitas e con grande spirito ha già detto di voler tornare sulla neve e gareggiare, magari già a partire dalla prossima stagione! Il presidente della Federazione sport invernali, Flavio Roda, che ha seguito la crescita di Elena da quando era azzurra nelle giovanili, ha subito risposto: "Aspettiamo il suo ritorno sulle piste da sci. Voglio che Elena sappia che siamo tutti con lei e con la sua famiglia". Dovrà correre anche per lei la sorella Nadia, rientrata in pista lo scorso dicembre dopo l'ennesimo infortunio (doppio intervento all'omero) di una carriera travagliata. A Elena è stata riscontrata una neoplasia di basso grado che fortunatamente potrà essere curata.

La sfortuna e il destino spesso finiscono con l'accanirsi sulle stesse persone, e tentare di piegarle in ogni modo: qualcuno cede, altri lottano e decidono di tornare più forti di prima, per dimostrare alle avversità che nulla riuscirà a fermare i loro sogni e le loro aspettative.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.