Situazione d'emergenza in Piemonte e Valle d'Aosta: decine di paesi isolati

Maltempo e valanghe in Val dʼAosta Cogne e Cervinia restano isolate

Maltempo e valanghe in Val dʼAosta Cogne e Cervinia restano isolate

Per i bollettini specifici della località di interesse qui. Le precipitazioni persisteranno anche nelle prossime ore, fino alla mattinata di domani sulle pianure e le zone occidentali, mentre sulle zone settentrionali tenderanno a persistere maggiormente.

Il grado di pericolo è pari a 5-molto forte nelle vallate del Gran Paradiso, medie e alte valli del Lys e Ayas e alta Valtournenche, 4-forte su tutto il resto del territorio regionale. Nella notte il limite neve si è abbassato rispetto alla giornata di ieri ed è sceso sotto i 1500m e gli accumuli oltre i 2500m raggiungono ormai i 2 metri nelle zone più esposte.

"Possono raggiungere il fondovallesia con la componente nubiforme sia con la densa, e in alcunicasi superare i limiti storici conosciuti" le valanghe spontaneepreviste martedì 9 - sopra il limite del bosco - dal bollettinodell'Ufficio neve e valanghe della Regione Valle d'Aosta.

La massima attenzione è dunque sul fronte valanghe, perché ovunque il pericolo è marcato forte (valore 4 della scala di criticità).

Le precipitazioni continuano a interessare soprattutto il settore nordoccidentale della regione, con valori forti sulle zone pedemontane dove l'interazione del flusso umido da sudest con l'orografia ne aumenta l'intensità. La quota delle nevicate cala leggermente fino a 1000-1200m, nonostante ciò la densità e l'umidità della neve fresca sono tali da rendere il manto nevoso molto instabile. Sono possibili valanghe spontanee diffuse di medie e grandi dimensioni con possibile interessamento della viabilità e delle infrastrutture di fondovalle. Le escursioni, così come le discese fuori pista, sono fortemente limitate. Il distacco provocato è legato al debole sovraccarico sulla maggior parte di pendii ripidi, localmente anche nelle radure dei boschi, tuttavia il problema principale è legato all'attività valanghiva spontanea.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.