Imprenditore scomparso in Svizzera, il corpo trovato in un appartamento di Milano

Morto il manager scomparso

Morto il manager scomparso

Lo riportano diversi media italiani.

Il cadavere del manager svizzero, 55 anni, è stato rinvenuto in un appartamento di via Fratelli Pozzi, in zona viale Monza.

L'uomo sembra sia morto da più di due giorni e non presenta sul corpo segno evidenti di violenze ma sarà l'autopsia a chiarire l'ora e la causa del decesso.

La famiglia, che aveva escluso si fosse trattato di un allontanamento volontario, aveva dato incarico a un investigatore privato di seguire da vicino le indagini. Maccari era residente in Svizzera, a Giubiasco, in Canton Ticino.

Maccari aveva trascorso la viglia di Natale a Porlezza con la famiglia, poi era andato via per tornare a casa, ma da quel momento di lui si erano perse le tracce. Nella sua macchina, ritrovata parcheggiata a Milano il 29 dicembre, erano state rinvenute le sue pillole (che avrebbe dovuto assumere giornalmente) oltre che i due computer portatili, quello personale e quello aziendale. Così come non è stata ancora trovata la nuova compagna della vittima, una cittadina francese originaria del Camerun. Nella vettura, lasciata a pochi metri da dove è stato trovato il corpo, c'erano invece il suo portatile e soprattutto alcune medicine che Enrico avrebbe dovuto assumere costantemente.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.