Trump: libro sulla Casa Bianca un "completo fallimento"

Donald Trump

Donald Trump

Uscirà oggi "Fire and Fury: inside the Trump White House", il libro che sta imbarazzando Trump e la sua famiglia. Non ho mai parlato con lui e il libro è pieno di menzogne e fonti inesistenti. La scelta di anticipare l'uscita del libro, è derivata dalle minacce contenenti nella lettera dei legati di Trump, che parla di un libro contenente false informazioni, facendo presagire una causa per diffamazione.

Secondo il giornalista l'obiettivo primario di Donald Trump non era di raggiungere la presidenza degli Stati Uniti ma di rafforzare in modo determinante il suo 'brand'.

Il volume intanto, a poche ore dalla messa in vendita nelle librerie, è già un caso editorale.

Un libro che riesce a convincere anche gli indecisi: Non volevo comprarlo, racconta una ragazza, ma poi ho sentito che ha dato fastidio al Presidente e dunque ho deciso di comprarlo. "Dicono che è un cretino, un idiota", ha aggiunto. E se lo dice chi gli sta intorno. "Non ascolta. È come un flipper". L'amministrazione Trump intende annunciare oggi che proporrà di aprire quasi tutte le acque federali per le trivellazioni di gas e petrolio, consentendo all'industria del settore di aver accesso ai giacimenti negli oceani Atlantico e Pacifico e nel Golfo del Messico che sono stati off limits per decenni. In passato Rebekah e suo padre avevano finanziato robustamente i progetti dell'ultraconservatore Bannon, incluso Breitbart. Il tentativo fallì e Trump si adirò di fronte a numerosi dirigenti della Casa Bianca affermando che aveva bisogno di un attorney general che lo proteggesse. Un presidente che da candidato, nel 2016, pensava che avrebbe vinto anche perdendo le elezioni, facendo esplodere il suo personale brand nel mondo, e diventando di fatto capo dell'opposizione a Hillary Clinton senza ingombranti ruoli parlamentari ma con un semplice account Twitter. Melania che non dorme con il marito alla Casa Bianca (l'ultimo presidente con camere separate era stato JFK) e che nessuno vede mai, tanto che Ivanka è considerata la vera First lady e Hope Hicks, fidatissima addetta alla comunicazione, la vera figlia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.