Estero, Bolt in prova al Dortmund ma svela: "Sogno il Manchester United"

Atletica, Bolt fa un test col Borussia e chiede lo United a sir Ferguson

Atletica, Bolt fa un test col Borussia e chiede lo United a sir Ferguson

Usain Bolt si dà ufficialmente al calcio. Lo ha ribadito in un'intervista al Sunday Express, con cui la leggenda dello sprint, pluricampione olimpico e mondiale, si è confidato a margine di un evento del 'PokerStars Caribbean Adventure' a cui ha preso parte alla Bahamas.

Il giamaicano infatti, che sta recuperando da una lesione al bicipite femorale subita a Londra nei campionati del Mondo, da marzo inizierà un periodo di prova con il Borussia Dortmund, che valuterà poi se tesserarlo o meno. Chiaramente ci vorrà un po' di tempo per adattarmi, ma ce la farò. Non per gareggiare in atletica leggera, il suo sport, bensì per provare a coronare il suo sogno di diventare calciatore professionista e di giocare nel Manchester United, la sua squadra del cuore. Bolt ha poi puntualizzato: "un mio sogni è giocare nel Manchester United, e se al Borussia mi dicono che sono abbastanza bravo, ci darò dentro". Inoltre sono molto amico con Paul Pogba, parliamo spesso. Fermo restando che il mio sogno è quello di scendere un campo all'Old Trafford sulla fascia, ho chiesto a Sir Alex Ferguson di mettere una buona parola per me, se dimostrerò di avere le carte in regola lo farà. "Ruolo? Vorrei giocare ala" ha concluso.

Il talento non si insegna. Chiariamoci: a meno di clamorose folgorazioni in seno allo staff tecnico di Peter Stoger, sarà praticamente impossibile vedere l'ex velocista titolare in una partita ufficiale al Signal Iduna.

Borussia Dortmund: Usain Bolt può guadagnarsi un posto nell'organico giallonero?

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.