Nuoto, Federica Pellegrini "Molestie nello sport Ragazze non postate foto nude"

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

Ma proprio dal calore di chi la segue, tifa e la sostiene, è arrivata la molla per tornare in alto: "Il 2017 mi ha emozionato - spiega la campionessa veneziana - regalandomi il titolo di campionessa del mondo". Avevo fatto una scommessa con Luca Moretti, presidente di Apt Livigno, che sarei stata in grado di mettere gli sci ai piedi. Ma nessun rammarico, sono grata a quello che è stato fatto quest'anno. "State tranquilli comunque, non cambio sport, continuo a nuotare e da domani sarò di nuovo in piscina ad Aquagranda". A sostenerlo è Federica Pellegrini, che si spende in prima persona per sensibilizzare le atlete più giovani, allargando il discorso e invitando a maneggiare con cura anche selfie e fotografie che circolano nel mondo virtuale a velocità supersonica. La più grande nuotatrice italiana di sempre, al termine di un anno che l'ha definitivamente introdotta nella leggenda con l'oro nei 200 stile libero ai Mondiali di Budapest, in un'intervista a Sky Sport 24 dice un paio di cose forti e importanti. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

VENEZIA Le molestie, sì, ci sono anche nel mondo del nuoto. Un esempio vicino a me? Il vero amore lo troverete tra 20 anni e di sicuro non vi sceglierà per una foto ignuda. Infine i buoni propositi: "Ho deciso di continuare fino a Tokyo 2020, voglio levarmi qualche sfizio. Quindi per favore smettete questo circolo vizioso", ha concluso.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.