Ragazzi sparano in aria, ferito 12enne a Napoli

Spari in aria durante festa di capodanno ferito bambino di 12 anni a Napoli

Spari in aria durante festa di capodanno ferito bambino di 12 anni a Napoli

Cinque ferimenti sono avvenuti nel cosentino ed altre tre nel lamentino, in provincia di Catanzaro. Un bilancio pero' come sempre provvisorio, perche' anche fuochi d'artificio inesplosi nel corso della giornata potrebbero farlo cambiare. Le sue condizioni non sono gravi. Altri hanno riportato lesioni da scoppio che non superano i 10 giorni di prognosi. Il più piccolo, ferito alla mano destra per lo scoppio di un petardo, ha appena 8 anni. Un 23enne è giunto invece alla clinica Villa Betania con una ferita alla mano e ha perso due dita della mano destra; trasferito all'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli, la prognosi è di 25 giorni. Rischia perdita occhio; 62enne di pompei ricoverato per ferita a occhio; una 19enne di origini romene con ferite multiple alle gambe da scoppio di petardi; 49enne di portici ricoverato per ustioni al corpo da fuochi d'artificio; 46enne di Napoli ricoverato forse in attesa di intervento per trauma mano destro da scoppio di petardi; 52enne di Casavatore con lesioni da scoppio di petardi al braccio e alla nuca. Per quanto riguarda invece il Casertano, nessuno dei quattro feriti e' un minorenne.

Nella notte di San Silvestro sono state 22 le persone ferite per lo scoppio di botti e 13 in provincia. Una pallottola vagante probabilmente spiega il ferimento alle 18 di ieri in via Carbonara di un 51enne che era alla guida della sua auto, che e' stato trasportato all'ospedale Loreto mare da personale del 118.

Un uomo è stato arrestato dalla polizia nell'ambito delle indagini scattate dopo il ferimento del ragazzo. Diverso il caso di una donna di del quartiere di Bagnoli, di 53 anni, moglie di un pregiudicato elemento apicale del clan Sorprendente, raggiunta alle 18.30 anche lei da una pallottola alla spalla mentre e alla guida di un'auto in piazza Seneca.

Hanno sparato in aria colpi di armada fuoco e un ragazzino di 12 anni è stato colpito alla gamba, in maniera non grave, mentre era affacciato al balcone.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.