WhatsApp: tra pochi giorni non funzionerà più su molti smartphone

WhatsApp dirà addio a BlackBerry OS e Windows Phone 8.0 il prossimo 31 dicembre

WhatsApp dirà addio a BlackBerry OS e Windows Phone 8.0 il prossimo 31 dicembre

Continua la fine ingloriosa di due dei sistemi operativi mobili che non sono riusciti a resistere all'avvento di Android e iOS.

Dopo l'abbandono di Windows Phone 7, quest'oggi vi comunichiamo l'abbandono del supporto di Windows Phone 8 da parte di WhatsApp!

WhatsApp non supporterà più Blackberry e nemmeno Windows Phone. A quanto pare la piattaforma ha intenzione di introdurre tante altre novità nell'anno che sta per arrivare, novità che non potranno però essere a portata di tutti.

Al momento non esiste un'opzione per trasferire la cronologia chat tra piattaforme, tuttavia, forniamo l'opzione per inviare la cronologia della chat allegata a un'email. I nuovi smartphone targati BlackBerry sono ora prodotti da TCL e alimentati dal sistema operativo Android. Nel mirino sono finite le piattaforme Blackberry OS e Blackberry 10.

Per chi è possessore dei dispositivi sopra elencati, è forse il caso di comprare un nuovo smartphone per non incorrere in altre sorprese negative.

WhatsApp, l'app di messaggistica più famosa al mondo, terminerà il proprio supporto per alcuni tipi di dispositivi, più vecchi rispetto agli ultimi usciti sul mercato. BlackBerry 10 era previsto fosse dismesso prima, ma WhatsApp ha mantenuto il supporto per un altro anno. Già a giugno i telefono BlackBerry e con Windows Phone avrebbero dovuto vedere terminato il supporto di WhatsApp ma poi i vertici dell'app avevano optato per un ulteriore prolungamento fino di 6 mesi, fino a questa settimana appunto ma ancora ci sono dei dubbi su cosa accadrà effettivamente a partire dal prossimo 1 gennaio 2018. I dispositivi Android meno recenti (versione 2.3.7 e precedenti) dispongono di tempi più lunghi e saranno supportati fino all'1 febbraio 2020.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.