Russia. San Pietroburgo, bomba in un supermercato nascosta in un armadietto

Alexander Shcherbak via Getty Images

Alexander Shcherbak via Getty Images

Il supermercato dove l'esplosione è avvenuta poco fa è il Perekestrok, che si trova all'interno del centro commerciale della città russa, il Gigant Hall. Lo riporta Russia Today, precisando che quattro dei feriti sono stati portati in ospedale mentre sei vengono curati sul posto. Le loro condizioni non sono state rese note.(ANSA).

Si indaga sulle cause dell'esplosione - Nel supermercato di San Pietroburgo sono intervenute decine di auto della polizia, dei vigili del fuoco e diverse ambulanze. La commissione investigativa russa ha reso noto di aver aperto una inchiesta, senza citare il terrorismo, per tentato omicidio. La natura della deflagrazione deve essere ancora accertata.

Ha dichiarato un funzionario del dipartimento locale del ministero delle Emergenze, all'agenzia di stampa Tass, "C'è stato un botto". L'ordigno era di fattura artigianale, come riferito dal Comitato investigativo russo, e aveva una potenza di 200 grammi di tritolo, all'interno c'erano: "elementi in grado di uccidere", come ad esempio chiodi. "Tutte le piste sono aperte", ha detto la portavoce Svetlana Petrenko.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.