Juventus, parla Szczesny: "Spero di stare qui a lungo"

Szczesny

Szczesny"Juve spero di restare a lungo. Schick? Mi ha tirato addosso errore suo

Ha sbagliato lui, non ho salvato io la Juve. Un gesto che "ci ha dato due punti e due giorni liberi", e che lancia il portiere polacco quale indiscusso erede di Buffon: "Gigi è un grande uomo e un grande campione".

"E' stata importante e difficile perché era il novantesimo - le parole di Szczesny al sito ufficiale bianconero - ho avuto qualche secondo per capire come chiudere il più possibile lo specchio della porta, e poi è stato Schick a tirarmi addosso". Non lo so, io penso di aver fatto la scelta giusta.

Un assist involontario di Benatia, una prateria e la porta bianconera che si spalanca di fronte ai suoi occhi. Sulla corsa scudetto: "Anche Roma e Inter stanno facendo un grande campionato". L'ho visto sempre dall'esterno come il portiere più forte del mondo, ora so che è anche un grande uomo. Poi l'Arsenal ha un grande portiere che è Cech. A inizio stagione vincevamo anche 6-2, vedi Udinese, ma così non si vincono i campionati: "gli scudetti arrivano non prendendo gol, con gli 1-0 o 2-0, come adesso". La Roma ha sei punti dietro, ma ha una partita in meno e dobbiamo ancora andare a giocare a Roma. "Credo che Roma, Juve, Napoli e Inter hanno la qualità per continuare in questo modo". "Mi immagino a lungo alla Juventus, mi piace la stabilità, non mi piace cambiare squadra troppo spesso". Inutile chiederegli cosa preferirebbe tra Champions e campionato: "Vorrei vincere tutte e due, siamo la Juve e dobbiamo vincere tutto".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.