Ilva: appello Gentiloni, stop ricorso

Calenda:

Calenda: "L'Ilva chiuderà il 9 gennaio se il Tar accoglierà la sospensiva"

"Mi rivolgo - scrive il premier - al presidente Emiliano e al sindaco Melucci facendo appello alla loro responsabilità e alla sensibilità istituzionale che ben conosco".

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano "è a disposizione del presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, ove voglia incontrarlo per illustrargli le ragioni del ricorso e il punto di vista della Regione Puglia sul piano industriale e sul piano ambientale dell'Ilva di Taranto".

"Credo che sia ora di mettere fine al dissidio tra governo regionale e nazionale sulla questione e, in tal senso, il presidente del Consiglio è la migliore garanzia per l'avvio di un confronto sulle questioni che la Regione Puglia ha sollevato e che sono alla base del ricorso davanti al tribunale amministrativo di Lecce". "Conto su di voi, l'Italia e la Puglia hanno bisogno di leale collaborazione". "Il problema è il giudizio di merito che sarebbe troppo spostato nel tempo".

La replica del presidente della Regione Puglia Emiliano non si fa attendere. Il governatore ha parlato di comportamento "da sceneggiata" da parte dello ministro Calenda quando la riunione si era aperta "in un clima positivo in cui abbiamo anticipato che avremmo revocato le richieste cautelari e abbiamo presentato i punti su cui non eravamo d'accordo e su cui il Dpcm doveva essere strutturato".

La trattativa continua. Oggi si è tenuto un nuovo incontro al Mise, alla presenza della viceministra Teresa Bellanova, dei commissari straordinari e dei sindacati dove si è stabilito un nuovo calendario di incontri.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.