Gb:si dimette Damian Green, numero 2 May

Damian Green

Damian Green

L'ormai vicepremier era stato indagato dalla polizia per la scoperta di migliaia di foto pornografiche scaricate sul suo computer.

La Bbc, citando una nota di Downing Street, spiega che Green si è dimesso dopo aver ammesso di aver fatto dichiarazioni "inaccurate e ingannevoli" sul materiale pornografico - che però non conteneva immagini violente o riferite a bambini - trovato sul suo pc.

Come si sa, la premier britannica ed il suo numero due sono legati da un rapporto di profonda stima ed amicizia fin dagli anni della gioventù.

Green, a lungo difeso dalla premier, era stato accusato di molestie per aver palpeggiato le ginocchia di una giovane attivista del partito conservatore. Sul politico, uno dei più fidati alleati del primo ministro, era stata aperta un'inchiesta a seguito del ritrovamento di materiale pornografico nel computer nel suo ufficio ai Comuni nel 2008. Per il governo e per Theresa May, appena ripresisi dal deludente risultato elettorale di giugno e da una sfilza di passi falsi grazie all'accordo preliminare strappato in extremis a Bruxelles sul passaggio alla fase due del negoziato sulla Brexit, si tratta di un mezzo disastro.

Nella sua lettera di dimissioni, pare che Green abbia provveduto a far pervenire le sue scuse. Il terzo caso di dimissioni nel giro di un mese o poco più.

Il Primo ministro May ha espresso "profondo rammarico" per la partenza di Green, ma ha detto che le sue azioni "sono venute meno" al codice di comportamento previsto per i ministri del suo Governo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.