Fatturazione a 28 giorni: stangata dell'Agcom alle compagnie telefoniche

Fatturazione a 28 giorni stangata dell'Agcom alle compagnie telefoniche

Fatturazione a 28 giorni stangata dell'Agcom alle compagnie telefoniche

Il Consiglio dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, presieduto da Angelo Marcello Cardani, ha deliberato - su proposta del relatore Francesco Posteraro - di irrogare agli operatori, Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb, la sanzione massima prevista dalla legge per la mancata osservanza della propria delibera in materia di cadenza di rinnovo delle offerte e di fatturazione dei servizi, relativamente alla telefonia fissa e alle offerte convergenti fisso-mobile. È quanto si legge in una nota diffusa ieri dalla stessa Agcom. "Questa multa fa appena il solletico alle società telefoniche - dice il presidente Carlo Rienzi - Questo perché gli operatori, grazie alle bollette ogni 28 giorni, hanno incassato in due anni circa 2 miliardi di euro, ricevendo una sanzione da appena 1,16 milioni di euro che non scalfisce minimamente i loro conti".

Sul caso delle bollette a 28 giorni è poi intervenuto il legislatore che con un emendamento al decreto legge fiscale ha stabilito l'obbligo di tornare alla fatturazione mensile.

Il Codacons invita quindi gli utenti a presentare richiesta di rimborso alle compagnie telefoniche e alle pay-tv e chiedendo la restituzione delle maggiori somme pagate a causa delle fatturazioni a 28 giorni.

Insomma, la strada verso la normalità è ancora lunga. Ma nello stesso tempo non ha potuto non mettere in risalto che la multa irrogata è 'ridicola'. Il consumatore - soprattutto se ha firmato un contratto dal rinnovo automatico - tende a essere distratto e pigro. Il nostro ruolo come garanti? Proprio per questo deve avere le info in modo puntualissimo dalle imprese, altrimenti siamo al limite dell'inganno.L' AGCOM vuole tenere vivo il tema e scuotere le famiglie perché tornino pienamente consapevoli della situazione che stanno vivendo. "E guardiamo con fiducia al Parlamento perché ci doti di armi più efficaci e appuntite".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.