Agnelli punge Bonucci: "Sposta gli equilibri, ma non è più qui"

Juventus Agnelli punge Bonucci “C’è chi sposta gli equilibri e non è più con noi”

Juventus Agnelli punge Bonucci “C’è chi sposta gli equilibri e non è più con noi”

La scelta di Leonardo Bonucci di abbandonare la Juventus brucia ancora nell'ambiente bianconero a tal punto che lo stesso Agnelli torna a parlarne.

"E poi - ha dichiarato il patron juventino - con grande affetto c'è anche chi sposta gli equilibri, ma non è più qui". Andrea Agnelli ha detto che il calcio italiano, è ormai fermo da 4-5 anni, con tutti i mali che poi derivano da un momento così buio. Non si spiegano altrimenti i continui riferimenti (tra frecciate e battute varie) all'attuale capitano del Milan, che in estate ha deciso di sposare la causa rossonera, lasciando Torino e la Juve dopo sette stagioni. Dapprima ha fatto salire sul palco i 4 calciatori juventini vincitori dei 6 scudetti consecutivi (Buffon, Barzagli, Lichtsteiner e Marchisio), con Chiellini assente per problemi personali. La squadra ha scritto una pagina di leggenda. Il presidente della Juventus ricorda Bonucci, però lo fa pronunciando una battutina sullo spostare gli equilibri, espressione sulla quale si è molto discusso nel giudicare le prestazioni del difensore.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.