Clear ID: arriva il primo lettore di impronte digitali integrato nel display

L’iPhone X ora si può indossare con questa sciarpa avrete lo smartphone sempre al collo

L’iPhone X ora si può indossare con questa sciarpa avrete lo smartphone sempre al collo

Cosa anche più interessante, Synaptics ha annunciato che il sensore sarà integrato in uno smartphone di alta gamma che verrà presentato al CES di Las Vegas, il primo della nuova generazione. All'epoca, si trattava semplicemente di una svolta tecnologica (era, forse, più una dichiarazione di intenti che un prodotto del mondo reale) e gli eventi successivi hanno mostrato diversi problemi di implementazione; questo potrebbe essere il motivo che ha costretto Samsung ad un cambiamento dell'ultimo minuto nel suo smartphone Galaxy di punta. Il sensore Clear ID FS9500 di Synaptics funziona soltanto con gli schermi a tecnologia OLED e sfrutta il pannello per illuminare il polpastrello e rilevare l'impronta.

Nella lista di produttori di smartphone oltre ad Apple e Samsung ci sarebbero anche Huawei, Oppo e Xiaomi; Apple sicuramente non è interessata a questa tecnologia dato lo sviluppo del FaceID e della decisione di rimuovere il sensore di impronte digitali ed anche S9 che secondo gli ultimi rumors avrà il sensore di impronte sotto la fotocamera come i suoi predecessori.

Sarà Samsung il primo partner ad utilizzarlo?

"I consumatori preferiscono l'autenticazione delle impronte digitali attraverso la parte frontal del telefono, e con l'industria che si sta rapidamente spostando sugli infinity display OLED bezel-less, il collocamento naturale di questo sensore è all'interno del display stesso".

Qualunque sia la società che potrebbe essere in partnership con Synaptics, ora, non ha comunque importanza; è quasi certo che ne seguiranno altre nel 2018.

"Le performance del Clear ID di Synaptics sono il doppio più veloci di un sistema di riconoscimento facciale 3D e richiede solo un tocco per accedere al proprio smartphone". Synaptics ha spiegato come il nuovo sensore sia in grado di funzionare bene in tutte le condizioni, sia con le dita bagnate che con le dita fredde o asciutte; infatti, essendo posto sotto al display, risulta impermeabile e a prova di graffio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.