Catalogna: Madrid ritira il mandato arresto per Puigdemont

Catalogna, la Corte Suprema ritira il mandato d'arresto per Puigdemont

Catalogna, la Corte Suprema ritira il mandato d'arresto per Puigdemont

Avvolti nella bandiera nazionale, rossa, gialla, bianca e blu, camminano verso il Parco del Cinquantenario da dove parte il corteo alle 11:30, sfilando per le strade del Quartiere europeo, sotto i palazzi della Commissione e del Consiglio. Durante il referendum la polizia e la guardia civil spagnola hanno caricato i votanti irrompendo nei collegi e sequestrando migliaia di voti. Urlano "Libertà", espongono cartelli e vessilli giganti. Secondo il quotidiano La Vanguardia, Llarena vuole evitare in questo modo che la giustizia belga entri nel merito dei reati di cui sono accusati Puigdemont ed i suoi ministri (malversazione, disobbedienza, ribellione, storno di fondi pubblici, corruzione e sedizione), con il rischio che possa ridurre la portata dei capi d'accusa stessi. Tra i manifestanti anche l'ex presidente della Generalitat di Catalogna, Carles Puigdemont. Non a caso l'hashtag della manifestazione è #WakeUpEurope. Ora saranno le urne a dire quale sarà il futuro del leader in esilio e della Catalonia, con la crisi che ha infiammato l'Europa destinata a riaccendersi quando il risultato del voto sarà noto.

Colpo di scena nel caso Puigdemont: il giudice Pablo Llarena del Tribunale Supremo spagnolo ha ritirato l'ordine europeo di detenzione emesso nei confronti dell'ex presidente catalano e degli ex consiglieri catalani Antonio Comin, Lluis Puig, Meritxell Serret e Clara Ponsatì. Durante una conferenza stampa mercoledì il leader catalano ha affermato che per tornare in patria ha bisogno di garanzie e che ciò avverrà una volta rieletto alla guida della Catalogna.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.