Time, personaggio dell'anno è il movimento contro le molestie #metoo

Il Movimento #MeToo è la persona dell'anno di “Time 2017”

Il Movimento #MeToo è la persona dell'anno di “Time 2017”

"Immaginate cosa sarebbe successo al progresso nei diritti civili se Rosa Parks avesse avuto un account Twitter", scrive il direttore di Time, Edward Felsenthal, per spiegare come mai, quest'anno, ha deciso di dedicare la copertina "Persona dell'anno 2017" al movimento #metoo, il popolare hashtag del dopo-Weinstein.

Con la copertina di fine anno Time ha reso omaggio alle donne che "hanno rotto il silenzio" nel mondo dell'entertainment, della politica, dei media e più in generale nel mondo del lavoro. "Ci sono individui che ispirano il mondo e queste donne hanno spinto tutti a smettere di accettare l'inaccettabile". E poi Susan Fowler, l'ingegnera di Uber la cui denuncia su un blog lo scorso agosto sul clima di molestie sessuali e misoginia nell'azienda portò al licenziamento del Ceo Travis Kalanick e di altri venti dipendenti. Grazie al loro coraggio e alle loro azioni, spiega il Time, insieme a quelle di centinaia di altre donne e uomini, "sono riuscite a provocare uno dei cambi culturali più repentini dagli anni '60". Un riconoscimento per le 'Silence Breakers', le donne che hanno rotto il muro del silenzio e denunciato le molestie e le violenze sessuali che hanno subìto sul lavoro. Ma anche di persone non celebri come Dana Lewis, cameriera al Plaza Hotel di New York che ha denunciato il celebre albergo per aver "normalizzato e banalizzato gli assalti sessuali verso le donne dello staff".

Perché sono state scelte come "Persone dell'anno"?

Tra i finalisti della nomina per il 2017 c'erano Donald Trump, nonostante il 'rifiuto' del presidente statunitense, che ha detto di aver declinato la potenziale nomina perché troppo impegnato per rilasciare l'intervista e realizzare il servizio fotografico (nominato 'Persona dell'anno nel 2016', un mese dopo aver vinto le elezioni presidenziali).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.