Icardi: "Real? Sto bene all'Inter. Spero di continuare così!"

Inter, Icardi:

Inter, Icardi: "Real Madrid? Qui sono primo e capocannoniere"

Inter: Mauro Icardi può diventare una nuova bandiera per i colori nerazzurri?

Poteva essere una delle gare più complicate della stagione, contro un Chievo ostico, rognoso, invece l'Inter ha trasformata in una giornata facile facile, condita addirittura da 5 gol. "È il nostro capitano e vuole vincere con i nostri colori". La società milanese starebbe pensando di adeguare per l'ennesima volta il contratto dell'argentino inserendo una clausola rescissoria da 200 milioni di euro. Non andrò al Real Madrid, sto bene a Milano così come la mia famiglia.

E il mercato di gennaio? C'è la convinzione che il gruppo attuale, sotto la guida di Spalletti, potrà fare bene. Noi abbiamo sempre ragionato settimana dopo settimana, non è questione di nascondersi.

Un ennesimo risultato fondamentale per sé e per la squadra, che si godrà fino al prossimo weekend la vetta solitaria della classifica come non accadeva mai. "Rappresenta tanto per i tifosi, ma vale tre punti". Sarà una sfida nella sfida, tra Icardi e Higuain, quest'ultimo autore del gol vittoria contro il Napoli al San Paolo. Sicuramente c'è rispetto per una squadra che ha vinto per anni in Italia, ma non c'è paura. Il pensiero di Ausilio è chiaro: "Higuain ha completato il suo sviluppo, Icardi invece può ancora crescere". Mauro Icardi, a fine match rincara la dose, con altre dichiarazioni d'amore per l'attuale capolista della Serie A che si appresta alla partita più importante: sfidare fra 7 giorni la Juventus nella tana bianconera.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.