Nadia Toffa in rianimazione

Nadia Toffa, grave malore per l'inviata delle Iene

Nadia Toffa, grave malore per l'inviata delle Iene

TRIESTE La conduttrice e inviata de "Le Iene" Nadia Toffa è stata colpita da un grave malore a Trieste.

La notizia battuta anche dall'agenzia Ansa è stata riportata dal "Piccolo di Trieste".

"La nostra Nadia non e' stata bene".

Nadia Toffa ha avuto un malore nel pomeriggio odierno mentre si trovava in albergo a Trieste. "Vi terremo informati". E postano frattanto le foto di Nadia sempre sorridente, allegra e determinata al tempo stesso. Pochi secondi dopo, il messaggio è stato inondato da centinaia di commenti di solidarietà. In particolare un utente ha modificato la biografia di Nadia su Wikipedia, dove la pagina dedicata alla giornalista ne comunicava la morte, in data 2 dicembre 2017. Ma di che malattia soffriva? Le sue condizioni sarebbero molto gravi.

La "Iena" Giarrusso scrive: "Amici che mi state scrivendo e chiamando: anche io sono in apprensione per la salute della mia carissima Nadia Toffa". Si attende il rilascio di comunicati ufficiali da parte dell'ospedale o della famiglia Toffa.

Qualche giorno fa in Consiglio regionale il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, aveva parlato di Nadia Toffa definendola, "una valida professionista" e aveva spiegato di non aver voluto rispondere alle sue domande perché non era quello il luogo deputato al confronto per un tema delicato come l'esperimento Sox.

Ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Cattinara, è in prognosi riservata per patologia cerebrale in fase di definizione. La donna ha 38 anni.

La svolta è arrivata nel 2009, anno in cui è diventata uno degli inviati de Le Iene. Nel 2016 oltre a continuare a realizzare i servizi per "Le Iene" affianca alla conduzione del programma Pif, Fabio Volo, Geppi Cucciari e Miriam Leone.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.