Firenze, bandiera neonazista affissa nella caserma dei carabinieri

La bandiera affissa nella caserma Baldissera

La bandiera affissa nella caserma Baldissera

La bandiera sivede in un video, pubblicato su 'ilsitodifirenze', ripresodall'esterno della caserma Baldisserra.

Saranno effettuati accertamenti interni per verificare se davvero in una delle stanze della caserma Baldissera di Firenze, sede del sesto battaglione dei carabinieri, è stata affissa una bandiera da guerra del Secondo Reich e da chi. Nelle immagini, per un attimo, accanto alla bandiera apparirebbe anche un poster - forse un fotomontaggio - con un'immagine di Matteo Salvini. Pinotti inoltre annuncia di aver già preso iniziative: "Ho già chiesto al Comandante generale chiarimenti rapidi e provvedimenti rigorosi verso i responsabili di un gesto così vergognoso". "Chiunque giura di essere militare - ha detto Pinotti - lo fa dichiarando fedeltà alla Repubblica, alle sue leggi e alla Costituzione". In particolare, la bandiera sarebbe in una camerata del VI battaglione carabinieri Toscana.

La caserma Baldisserra che si trova sul lungarno Guglielmo Pecori Giraldi, non lontano dal centro storico di Firenze, ospita il VI Battaglione carabinieri Toscana e gli uffici del comando regionale. Un dettaglio che non è sfuggito al web e che, in poco tempo, ha suscitato un'ondata di feroce polemica e indignazione: il simbolo in questione, di chiaro rimando a ideologie naziste e antisemite, campeggiava all'interno di una caserma militare e, per questo, la diffusione del filmato ha provocato reazioni ancor più severe da parte delle principali istituzioni interessate, oltre che del Comando della base.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.