Salvini: "Più che di fine vita, mi preoccupo della vita"

Renzi_Berlusconi

Renzi_Berlusconi

"Non puoi candidare Marchionne, Montezemolo, Draghi, Tajani o Gallitelli.Non stiamo facendo la squadra del Milan". L'Italia ha dei problemi, vanno risolti seriamente.

"Le brutali espressioni utilizzate oggi da Matteo Salvini sul tema tanto delicato del Biotestamento confermano tutta la sua totale inumanità nei confronti delle persone che soffrono e che chiedono di vivere con dignità gli attimi estremi della vita" afferma in un comunicato la senatrice del Partito Democratico Giuseppina Maturani. "Vorrei sapere da Berlusconi come cambiamo la legge Fornero. Che a milioni di italiani purtroppo non è garantita in questo momento".

Il caso fake news continua a tenere banco e si alzano i toni dello scontro.

Mentre l'associazione Luca Coscioni manifestava fuori dal Montecitorio "per chiedere al Senato di discutere ed approvare senza modifiche la legge sul testamento biologico" come spiegato dalla copresidente Mina Welby, dentro il palazzo della Camera il leader della Lega Matteo Salvini commentava in modo piuttosto netto: "Più che di fine vita io mi preoccupo della vita: a me piacerebbe che questo Parlamento si occupasse degli italiani che stanno vivendo". Noi - ha proseguito - sul programma abbiamo le idee chiare. "Siamo seri", aggiunge Salvini.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.