Real Madrid su Icardi, Spalletti: "Chi non lo vorrebbe?"

Luciano sei un fenomeno!                   
           
 
                           
  
    Matt10

Luciano sei un fenomeno! Matt10

E' il pensiero stupendo dell'Inter, che domani sera nell'anticipo serale della 14/a giornata di Serie A contro il Cagliari avrà la concreta possibilità di portarsi in testa al campionato.

L'Inter ha preso coscienza della sua forza, sa adattarsi alle partite, le aspetta, le doma. La classifica è cortissima in vetta. Ad altissima quota. Fino a 5-6 anni indietro, la quinta aveva 25 punti, ora la quinta è insieme a noi, se Lazio e Roma vincono i loro recuperi. La classifica alta e corta spiega tutto, su come atteggiarsi, fare le partite. "Saranno fondamentali i primi minuti di gioco, è in quel momento che capiremo come il Cagliari vorrà venirci addosso", dice l'allenatore, quindi, avverte "non si dovrà abbassare di un centimetro la guardia e dovremo giocare senza tregua".

L'allenatore toscano elogia i suoi ragazzi: "Sono soddisfatto della squadra, ma abbiamo ancora margini di crescita: siamo imbattuti ma ci dobbiamo domandare, perché non abbiamo sempre vinto?". Tuttavia sono molto tranquillo. Secondo me non solo il Real, per me lo vogliono tutti. Mi viene in mente anche Brozovic, che ci ha risolto la gara col Benevento prima di farsi male. "Qual è la quota Champions?" Se qualche squadra si sarebbe potuta mettere comoda, ora nessuno si può mettere sul divano perché ti passano subito davanti. Il Cagliari gioca bene a calcio, ha ripartenze brucianti con i due attaccanti vicini che sono stimolati velocemente quando riconquistano palla, per cui nelle transizioni se non siamo alla distanza giusta per soffocare la perdita di palla rischiamo veramente. È un giocatore fondamentale, parte integrante e capitano di questa squadra. Con i suoi 15 punti sembrano aver staccato la zona calda della classifica ma sabato sera arriva l'Inter di Spalletti che vuole alimentare il proprio sogno di scudetto. Ma io non ti dò minutaggio per far crescere la tua fiducia, io ti faccio giocare per fare in modo che tu possa aiutare la squadra. Io sarei un eternamente preoccupato - ha risposto a tal proposito Spalletti - Lo vedo totalmente innamorato dell'Inter, e quando parlo con lui lo percepisco.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.