Moto: test Valencia, Marquez in testa

I residenti di Tavullia contro il Ranch di Valentino Rossi “Va smantellato”

I residenti di Tavullia contro il Ranch di Valentino Rossi “Va smantellato”

HONDA DI NUOVO DAVANTI Dopo l'exploit delle Yamaha nella prima giornata, il Day 2 di test ufficiali sul Ricardo Tormo di Valencia ha visto ristabilirsi i valori in campo dello scorso weekend, nel quale è andata in scena l'ultima gara della stagione 2017. Dopo l'ennesima dimostrazione di bravura nella giornata di ieri - ancora una volta un salvataggio da urlo - il campione di Cervèra stampa il miglior tempo della giornata con la moto 2017, ma impressiona anche con il prototipo della prossima stagione. Alla pausa pranzo, le 14 circa, il più veloce è Marc Marquez con il tempo di 1'30 " 288 davanti a Jorge Lorenzo (+0 " 246) e Johann Zarco (+0 " 578). 6° posto per Cal Crutchlow con 72 giri, 7° Valentino Rossi (62 giri), ottava posizione e 45 giri per Jack Miller con la Ducati Pramac. Il Dottore testa la M1 2016 ancora una volta, deciso a ripartire da lì, ma con un nuovo motore, che dovrebbe essere la base del motore 2018. Jack Miller (1'30 " 860), Andrea Iannone (1'30 " 877) e Aleix Espargaro (1'30 " 889) chiudono la top ten.

SUZUKI FINALMENTE IN PISTA Nono riferimento assoluto per la prima delle Suzuki finalmente scese in pista, quella di un Andrea Iannone che ha approvato il nuovo propulsore 2018 come uno step importante per quella che sarà la GSX-RR del futuro.

Completa la Top10 Aleix Espargaro, con la prima delle due Aprilia, che beffa per il 10° posto il fratello Pol Espargaro, a bordo della KTM, che si mostra sempre più in crescita, come dimostrano i progressi fatti anche da Bradley Smith, 12° a ruota del compagno di box.

Questi i piazzamenti degli altri italiani: 15° Andrea Dovizioso (1'31 " 758), 16° Franco Morbidelli (1'31 " 786), 18° Danilo Petrucci (1'31 " 874). Chiudono la classifica Xavier Simeon e Takumi Takahashi. Oggi quindi gli appassionati dovranno dire arrivederci al circus della classe regina che ritornerà solo a fine gennaio 2018 per la sessione di prove a Sepang in Malesia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.