Influenza, quest'anno sarà particolarmente cattiva: in Australia ha ucciso 52 persone

Influenza 2017

Influenza 2017

In effetti nei mesi scorsi l'epidemia stagionale di influenza nel continente australiano ha già fatto 52 vittime, tra cui si contano anche giovani e bambini.

L'inverno porta con se temperature basse e i classici malanni di stagione.

Ma al di là della vaccinazioni, il Ministero della salute raccomanda alcuni semplici gesti per abbassare l'eventuale contagio poiché il virus si propaga attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce e il contatto con mani contaminate da secrezioni respiratorie: lavarsi spesso le mani, coprire la bocca quando si tossisce e si starnutisce e l'isolamento volontario a casa delle persone con malattie respiratorie febbrili specialmente in fase iniziale. Secondo i media australiani, quella che ha colpito il Paese sarebbe la "peggiore epidemia degli ultimi decenni". Il rischio, infatti, è quello di passare a letto le festività di fine anno. Il tragitto del virus comprende il sud-est asiatico e la penisola araba, poi rotta verso l'Europa per arrivare in Italia subito dopo Natale (proprio in quei giorni dovrebbe verificarsi il suo apice). In particolare a proposito dell'epidemia influenzale affermano che nel caso in cui prenderanno i sopravvento i virus che si sono diffusi in Australia allora si verificheranno un gran numero di casi gravi.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.