Candreva Inter, ecco le parole sul derby e sul gioco

Inter, parla Candreva:

Inter, parla Candreva: "Io uomo-derby? Non mi importa del gol, voglio solo vincere"

Da matricola nerazzurra, si è presentato ai tifosi dell'Inter con 2 reti nelle prime 2 stracittadine giocate, bucando Donnarumma sia all'andata che al ritorno e contribuendo al doppio 2-2 della passata stagione.

Siamo quasi alla viglia del derby "dai due mondi", come qualcuno lo ha ribattezzato. Possiamo migliorare, questo sì. In casa Inter sono due i "ballottaggi": Dalbert in vantaggio su Nagatomo e Gagliardini al momento preferito a Vecino.

Se L'Inter vince la sua stagione magari non svolta ma assume una maggiore consapevolezza e, se dovesse battere i rossoneri in modo convincente o esaltante, inevitabilmente l'aspetto positivo si riverbererebbe anche nel modo di giocare della squadra di Spalletti. Ma se vinciamo e giochiamo male, bene.

-Il fatto che non hai segnato ancora in campionato te lo porti dietro? Sono molto simili, entrambi due grandi partite.

Niente. È una partita difficile, il Milan viene da partite non positive, sarà arrabbiato, ma noi saremo ancora più arrabbiati perché vogliamo vincere il derby. Noi, però, dobbiamo pensare a concentrarci: "prima il Milan e poi il Napoli, avremo a che fare con partite importantissime", ha continuato Antonio. Specialmente, serve far bene contro le altre "big" del campionato.

Con una fetta così importanti di abbonati (30.000 su poco più di 78.328 posti; la capienza dell'impianto complici lavori fatti per ospitare la finale di Champions 2016 è stata ridotta rispetto al passato) l'Inter ha comunque avvicinato il record assoluto stabilito dal Milan inChampions League, quando tutti i taglianti erano sul mercato a prezzo pieno.

Il gol non è mai stato una mia ossessione.

I FISCHI - "Fa parte del nostro lavoro, a volte si prendono applausi e a volte fischi".

-Gol importante con la Nazionale, ci voleva... "Ma l'importante è uscire dal campo con la maglia sudata".

Rete all'Albania. "Quello è stato un gol importante per noi che volevamo vincere contro l'Albania dopo una brutta prestazione contro la Macedonia".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.