Vivendi, Consob parla di un "controllo di fatto" di Tim

Telecom I. Vivendi verso notifica controllo. Ribadito il buy

Telecom I. Vivendi verso notifica controllo. Ribadito il buy

Consob ricorda inoltre che l'intero Cda di Telecom Italia dovrebbe avere una maggioranza di indipendenti, ma questa condizione sembra rispettata visto che Bernabè, Herzog, Moretti, Antonini e Jones hanno tutti la targa di indipendenti, nonostante siano espressione della lista Vivendi. Il verdetto della Consob può avere un impatto notevole sui conti di Vivendi.

Con riferimento all'assemblea del 4 maggio scorso, Consob rileva che in quell'occasione la società francese "ha acquisito tale controllo di fatto in modo relativamente stabile". "Ad esito di una approfondita analisi della normativa in vigore e degli elementi di fatto la Consob ha concluso che la partecipazione di Vivendi in Tim debba essere qualificata come una partecipazione di controllo di fatto" ai sensi dell'art. La società "porrà in essere le azioni legali a propria tutela nelle sedi competenti, sicura della correttezza dei propri comportamenti e della solidità delle proprie argomentazioni", si legge in una nota.

Una tegola sull'azienda d'oltralpe, che ha sempre sostenuto di esercitare su Tim solo un controllo "molto blando".

A proposito di Mediaset, Vivendi indicherà un "gestore" al quale conferire la quota del Biscione eccedente il 9,9%, quindi quasi il 20%, e l'Agcom "vigilerà sulla concreta attuazione dell'impegno a rimuovere la posizione vietata" (cioè la doppia presenza in Tim e Mediaset) entro il prossimo aprile.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.