Atalanta, Gasperini: "Siamo pronti per l'Everton, sarei contento se Rooney…"

Edicola Il Milan ai piedi di André Silva e Cahlanoglu ma gli applausi son tutti per la Dea

Edicola Il Milan ai piedi di André Silva e Cahlanoglu ma gli applausi son tutti per la Dea

Come l'Everton hanno perso giocatori e acquisito altri nuovi.

"Non so se c'è non c'è - ha detto Gian Piero Gaseperini alla viglia -". Anche se hanno perso Lukaku, restano temibili, hanno attaccanti in grado di fare gol con facilità.

Squadre inglesi? "Tutti i manager, nel passato, hanno preso molto seriamente le competizioni. È un girone difficile, tra i più duri della competizione, incontriamo squadre di Premier, della Ligue 1 (il Lione, ndr) e anche quella cipriota (l'Apollon Limassol, ndr) non è un'outsider; però anche noi arriviamo da un quarto posto in A e vogliamo rappresentare al meglio il nostro campionato". Sono passati tanti anni, sono cambiate squadre e regole, però credo che alla fine il comune denominatore è l'entusiasmo che ci circonda. "Sono orgoglioso di ritrovare l'Europa con l' Atalanta". Giocheremo con fiducia e rispetto: noi non abbiamo un nome così importante, ma la stagione sul campo ha detto cose vere. "Possiamo farne in cambio, ma prima scegliamo la squadra più forte". "Per domani, per quanto non la annunci, siamo pronti".

Di certo saranno assenti Spinazzola e Gosens.

"C'è emozione, c'è una grande attesa, ma abbiamo tante gente al seguito qui a Reggio Emilia che ci farà sentire a casa. Conquistare i tre punti all'esordio sarebbe fantastico, un buon viatico per la prosecuzione del torneo". L'Europa League? Ho avuto modo di giocarla nel 2009 con il Genoa, due anni fa non ho potuto per le vicende societarie. Il rinnovo? Per me è stato molto importante, ho desiderato rimanere a Bergamo. Col Sassuolo è stata una partita importantissima perché è arrivata la vittoria, ora siamo molto più sereni. "Abbiamo però soluzioni molto valide - ha spiegato Gasperini - anche se ci mancano i due giocatori nello stesso ruolo". In A bene o male conosci tutti, questa è la parte differente.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.