Pierpaolo Zavettieri esprime solidarietà al Sindaco di Taurianova Fabio Scionti

Taurianova bomba distrugge l’auto della moglie del sindaco

Taurianova bomba distrugge l’auto della moglie del sindaco

Nel mirino di quella che sembra essere una vera e propria azione criminali in stile 'ndranghetistico, il Sindaco di Taurianova Fabio Scionti.

Nella notte del 4 settembre, qualcuno s'è avvicinato furtivamente all'abitazione del sindaco di Taurianova Fabio Scionti, nella periferia orientale della cittadina nella Piana di Gioia Tauro, e ha piazzato una bomba sotto l'autovettura della moglie del primo cittadino, parcheggiato giusto all'esterno del villino. Fortunatamente nella zona non erano presenti passanti e veicoli, in questo modo è solamente andata distrutta la Toyota Yaris della moglie del sindaco senza fare vittime. Scionti, inoltre, è consigliere della Città Metropolitana di Reggio Calabria, con delega ai lavori pubblici e urbanistica.

Fabio Scionti è sindaco a Taurianova dal 2015, quando a novembre è stato eletto per guidare il comune commissariato dopo il terzo scioglimento per infiltrazioni mafiose. Sono in corso indagini da parte della Dda per ricostruire l'esatta dinamica e individuare i responsabili.

Già ieri mattina il prefetto Michele di Bari ha convocato con la massima urgenza una riunione tecnica di coordinamento delle forze dell'ordine: intensificata la vigilanza sul territorio di Taurianova, si sta valutando l'opportunità di disporre la scorta a tutela del sindaco Scionti.

Le indagini si stanno indirizzando nella direzione degli appalti e delle opere pubbliche un settore strategico per le cosche locali. "Non è la prima volta che il sindaco Scionti è oggetto di ignobili intimidazioni - ha aggiunto Falcomatà - ma questa volta si è davvero passato il segno". All'inizio del 2017 ha ricevuto una serie di lettere minatorie contenenti minacce di morte. Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, che prosegue: "La pesantissima intimidazione che ha colpito la famiglia di Fabio Scionti costituisce uno dei più gravi episodi ai danni di amministratori pubblici avvenuti negli ultimi anni. Un atto di autentica barbarie, che avrebbe potuto provocare conseguenze drammatiche, su cui auspico il più celere accertamento delle responsabilità da parte della magistratura e delle forze dell'ordine".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.