Corea Del Nord minaccia Usa: lancio è stato preludio per Guam

Corea del Nord nuove minacce:un missile sorvola il Giappone   
                       
                
         Oggi alle 07:08

Corea del Nord nuove minacce:un missile sorvola il Giappone Oggi alle 07:08

Il missile sopra il Giappone rappresenta "il primo passo dell'esercito del popolo della Corea nel Pacifico e un significativo preludio all'attacco di Guam", ha detto il dittatore Kim Jong-un, secondo quando riferito dall'agenzia di stampa governativa di Pyongyang.

Chi è veramente preoccupato dell'escalation di "attacchi" da parte di Kim Jong-un è il Giappone, che ha chiesto una riunione d'urgenza proprio con gli Stati Uniti per discutere sul da farsi. Il leader nordcoreano, ha inoltreannunciato la Korean Central News Agency, "ha sottolineato che la Repubblica Democratica Popolare di Corea" "continuerà ad osservare gli atteggiamenti degli Stati Uniti come già dichiarato e deciderà il suo futuro in base ad essi".

Gli Stati Uniti hanno inoltre proposto, stando a una bozza, che il Consiglio di Sicurezza concordi su una dichiarazione che condanni il lancio di missili da parte della Corea del Nord e solleciti "tutti gli Stati ad applicare rigorosamente, in modo completo e veloce" le sanzioni delle Nazioni Unite verso Pyongyang.

Oltre alla condanna unanime da parte dell'Onu, il lancio del missile ha scatenato molte polemiche in Giappone, dove molti cittadini hanno protestato contro il premier Shinzo Abe sul fatto che il missile non sia stato abbattuto.

Il progetto di dichiarazione dovrebbe essere approvato dai 15 membri del Consiglio. La dichiarazione, adottata all'unanimità, condanna Pyongyang "per le sue azioni oltraggiose e le minacce contro un altro Stato membro dell'Onu, chiedendo che tali atti cessino immediatamente". E poi ha aggiunto: "E' il momento che il regime di Pyongyang capisca il rischio che sta correndo con le sue azioni".

La Cina sosterrà invece "completamente e per intero" le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza Onu sulla Corea del Nord: il ministro degli Esteri Wang Yi ha assicurato il lavoro a stretto contatto con gli altri componenti del consiglio sulla migliore reazione al lancio di ieri del missile intermedio che la sorvolato il Giappone. L'ambasciatore Sebastiano Cardi, rappresentante permanente al Palazzo di Vetro, ha sottolineato che continuando a perseguire il suo programma nucleare e balistico, il regime nordcoreano sfida sistematicamente l'autorità del Cds e la volontà della comunità internazionale. Dopo l'ultima provocazione della Corea del Nord, il presidente Donald Trump ha avvertito che "tutte le opzioni sono sul tavolo".

Non si placa la minaccia nucleare della Corea del Nord. Senza però fare cenno a possibili nuovi sanzioni: l'impegno è per una "soluzione pacifica, diplomatica e politica" anche se, ribadisce la Casa Bianca, "tutte le azioni sono sul tavolo". "L'Ue valuterà ulteriori risposte adeguate, in stretta consultazione con i partner chiave, ed in linea con le decisioni del Consiglio di Sicurezza", ha proseguito.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.