Milano: donna di 80 anni violentata in pieno giorno al Parco Nord

La violenza sarebbe avvenuta nei pressi di un parco nella zona nord di Milano

La violenza sarebbe avvenuta nei pressi di un parco nella zona nord di Milano

Era uscita per una passeggiata e per sbrigare alcune commissioni, ma un uomo l'ha aggredita e violentata. Non ci sarebbero ancora testimoni, al di là del racconto della donna. Alessandra Kustermann, dove dopo i primi accertamenti i segni e le ferite riportate dall'anziana donna sarebbero state subito ricondotte alla perpetrazione di un atto di violenza sessuale a suo danno. Dall'ospedale Niguarda, l'81enne è stata portata al Servizio antiviolenza del Mangiagalli, viste le ferite evidenti, compatibili con uno stupro. In seguito, quando al pronto soccorso si sono resi conto di quali fossero i contorni dell'aggressione, è stata trasferita alla clinica Mangiagalli, dove è stata affidata ai medici specializzati nell'assistenza anche psicologica delle vittime di violenza. Come scrivono Corriere della Sera e Il Giorno, i particolari finora trapelati sullo stupro di Milano sono pochissimi.

Da questa testimonianza è partito il lavoro del magistrato Stefano Ammendola e della polizia di Milano. La zona presenta una scarsa presenza di telecamere di videosorveglianza, che renderanno più difficile il lavoro di identificazione dell'aggressore. Secondo quanto scrive il Corriere della Sera, si tratta probabilmente di uno straniero. Una delle poche certezze, al momento, è che l'uomo ha incontrato la signora per caso e all'inizio non si è mostrato minaccioso.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.