Attenzione alle monete false da 2 euro: come come evitare la truffa

Sequestrate 900 monete false (1 e 2 euro) in una gelateria di Napoli: ecco come riconoscerle

Sequestrate 900 monete false (1 e 2 euro) in una gelateria di Napoli: ecco come riconoscerle

A lanciare l'allarme è il Comando Antifalsificazione Monetaria dei Carabinieri che ne ha appena sequestrate 900 nel napoletano.

Nei giorni scorsi sono stati sequestrati ben novecento pezzi da due euro che sarebbero stati immessi in circolazione da una gelateria di Napoli.

D'estate ci sono più possibilità per i falsari, oltre che per la presenza di stranieri, meno bravi degli italiani nel riconoscere i falsi, anche per il fatto che magari nella ressa chi sta alla cassa non usa i dispositivi che riconoscono le banconote contraffatte, se li ha.

Roma, 16 ago. (AdnKronos) - Attenzione, circolano alcune monete da 2 euro false in tutto e per tutto uguali a quelle vere: gemelle diverse, ma illegali. "Basta portarsi dietro una calamita, se la moneta da 2 o 1 euro è vera, allora si attaccherà, altrimenti no" conclude il colonnello Forleo. I falsari non riescono a riprodurre il magnetismo, che la Zecca ottiene con un procedimento particolare. Se a occhio nudo oggettivamente non si possono riconoscere, un trucco c'è.

Sequestrate 900 monete false (1 e 2 euro) in una gelateria di Napoli: ecco come riconoscerle

A salvarsi sono le casse automatiche.

COS'E' IL NUCLEO OPERATIVO ANTIFALSIFICAZIONE MONETARIA - Il 19 ottobre 1992, in ottemperanza al D.M. del 22 gennaio 1992 che, nel quadro della ripartizione degli obiettivi tra le varie Forze di Polizia, riconosceva all'Arma dei Carabinieri il consolidato interesse nel settore del falso nummario, veniva costituito il Nucleo Operativo Antifalsificazione Monetaria (posto alle dipendenze del Comando Carabinieri Banca d'Italia).

Le falsificazioni oggetto di interesse sono quelle relative a: banconote e monete EURO ed estere, titoli di Stato, titoli di credito di varia natura, carte di credito e debito, assegni, valori bollati, carte valori, documenti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.