Premier, choc Chelsea: ko in casa contro il Burnley, disastro de Boer

Premier League, parte malissimo il Chelsea di Conte: sconfitta a Stamofrd Bridge contro il Burnley. Si salva Morata

Premier League, parte malissimo il Chelsea di Conte: sconfitta a Stamofrd Bridge contro il Burnley. Si salva Morata

La Premier League è iniziata subito con il botto: il match d'esordio del campionato inglese, Arsenal-Leicester, è terminato ieri con uno spettacolare 4-3. Sorride la matricola Huddersfield che cala il tris in casa del Crystal Palace con i gol di Mounie e l'autorete di Ward così come il West Bromwich che regola 1-0 il Bournemouth con il colpo di testa di Hegazy. Un gol di testa dell'ex Manchester United consente infatti all'Everton di battere lo Stoke City. Pareggio a reti inviolate fra Southampton e Swansea.

Alle 16.00 è poi il turno dei campioni in carica, il Chelsea di Antonio Conte che ospiterà a Stamford Bridge il Burnley. Con la mente ancora alla sconfitta in Community Shield di otto giorni fa, il Chelsea è assente ingiustificato per tutto il primo tempo della partita. Il Chelsea gioca in 10 già dal 14′, quando Cahill viene mandato anzitempo sotto la doccia con un rosso diretto. Soliti problemi in difesa per gli uomini di Jurgen Klopp che però può contare sul talento e la velocità di Salah, Firmino e Sane tutti e tre in gol nella trasferta di Vicarage Road. A dieci minuti dalla fine i Blues rimangono addirittura in nove per l'espulsione per somma di ammonizioni di Fabregas, ma riescono comunque a portarsi sul 3-2 con una conclusione al volo di David Luiz su torre di Morata.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.