Brigitte Macron non avrà lo status da première dame

Brigitte mette nei guai Macron petizione per toglierle stipendio e staff

Brigitte mette nei guai Macron petizione per toglierle stipendio e staff

Il modello della First Lady americana cozza con i valori della Repubblica francese. Intanto, la petizione on line contro la creazione di uno status da first lady per la moglie del presidente Macron ha raggiunto le 220mila firme.

Macron sostiene che la moglie del presidente, nei suoi vari impegni di carattere istituzionale sia in politica estera, sia in politica interna, debba avere un ruolo chiaro, attualmente non disciplinato dalla Costituzione. E, a quanto pare, sono stati ascoltati. Lo ha indicato oggi la televisione privata Bfmtv citando fonti vicine all'Eliseo, secondo le quali nei prossimi giorni verrà annunciata una "carta della trasparenza" per "chiarire" il ruolo di Brigitte e "fermare l'ipocrisia" di questi ultimi giorni.

Insomma, sì a una più specifica definizione dei compiti di Brigitte, ma no a una istituzionalizzazione del suo ruolo. Sono in molti a pensare che la Francia non abbia eletto una coppia e che "non ci sia alcuna ragione per cui la moglie di un capo di Stato possa ottenere un budget sui fondi pubblici", soprattutto nel momento in cui viene ridotto quello destinato alle Forze armate.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.