Intesa Sp: confermato impegno 10 mld dividendi cash in 2014

Intesa Sp: utile di 1,73 miliardi nel semestre

Intesa Sp: utile di 1,73 miliardi nel semestre

Il patrimonio netto complessivo è pari a 2,07 miliardi di euro (2,16 miliardi di euro al 31 dicembre 2016). Includendo tale contributo, l'utile netto ammonta a 5,2 miliardi di euro. Così Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, durante la presentazione dei conti della semestrale ha salutato gli ex dipendenti di BpVi e Veneto Banca entrati in Intesa con il decreto salva-banche.

Generali Assicurazioni archivia il primo semestre con un utile netto in crescita a 1,2 miliardi di euro rispetto au 1,1 miliardi registrati nello stesso periodo del 2016 (+3,7% a/a), grazie alla positiva performance in tutti gli ambiti di operatività.

Si amplia il passivo di Ferrari a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. Per il quadriennio 2014 - 2017, l'istituto conferma l'impegno alla distribuzione di 10 miliardi di dividendi cash.

Tornando al semestre, i proventi operativi si sono attestati a 8,6 miliardi (-1%), con interessi netti a 3,6 miliardi (-1,8%) e commissioni nette a 3,8 miliardi (+5,8%).

L'Italia genera il 24% dei ricavi operativi, grazie al buon avanzamento del comparto Infrastrutture di Trasporto (Metropolitana di Milano Linea 4, Stazione AV/AC Napoli-Afragola, Galleria di Base del Brennero, Quadrilatero Marche-Umbria), agli apporti della controllata NBI (Impiantistica) e alle attività O&M nel comparto ospedaliero (Ospedali di Prato, Pistoia, Lucca e Massa Carrara e Ospedale dell'Angelo di Venezia-Mestre). I ricavi totali si attestano a 1,5 miliardi (+7,4%) rispetto al 30 giugno 2016. Il gruppo di Maranello ha chiuso il secondo trimestre dell'anno presentando un conto economico in crescendo e sostanzialmente allineato alle attese del mercato. E questo consente di superare l'ammontare di cash da destinare a dividendo. Prosegue la crescita osservata nel primo trimestre dei premi emessi Danni, che aumentano a 11,3 miliardi (+1,5%), per effetto della crescita del ramo Auto (+3,7%), concentrata in particolare in Germania, Paesi dell'Europa Centro orientale e in Americas.

Il cost/income ratio nel primo semestre 2017 è del 49,2%, rispetto al 48,8% del primo semestre 2016.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.