Windows Phone 8.1 muore oggi, Microsoft abbandona il suo progetto smartphone

Windows Phone 8.1 termina il supporto mainstream

Windows Phone 8.1 termina il supporto mainstream

Microsoft ha deciso: basta con il supporto a Windows Phone 8.1, il tramonto della divisione mobile si avvicina?

Microsoft non supporta più Windows Phone 8.1: per tutti arriva Windows 10 Mobile. A partire dalle prime versioni, fino ad arrivare agli ultimi OS da Windows Phone 7 in poi, non abbiamo mai visto niente di indimenticabile, l'unico lato positivo, a volerlo trovare, era l'estrema facilità di utilizzo che, per un periodo relativamente breve, portava molti utenti a comprare un dispositivo Windows Phone per farlo utilizzare "al nonno che non ha troppa dimestichezza con queste cose".

Insieme alla fine del supporto, è stato distribuito un Upgrade Advisor, un avviso per gli utenti che invita ad aggiornare a Windows 10 Mobile, ma si tratta di un'opzione disponibile per i seguenti modelli, come riportato sul sito Microsoft, dove viene precisato che la disponibilità varia anche per paese e operatore: Lumia Icon, 1520, 930, 640, 640XL, 730, 735, 830, 532, 535, 540, 635 1GB, 636 1GB, 638 1GB, 430, 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q, MCJ Madosma Q501. Ciò che però dovreste seriamente considerare, è passare presto ad uno smartphone più recente con sistema operativo iOS o Android, perché la situazione per Windows Mobile, in ottica futura, non è molto incoraggiante.

Purtroppo a nulla è valso l'impegno di Microsoft, che da allora ha prodotto i suoi smartphone sotto il brand Lumia. Non verranno più rilasciati update ma per qualche mese gli smartphone con a bordo Windows Phone 8.1 riceveranno aggiornamenti di sicurezza. Solo il 20% è equipaggiato o è stato aggiornato a Windows 10 Mobile, incarnazione della convergenza tra il mondo mobile e desktop secondo Microsoft.

Ora che Microsoft mette ufficialmente una pietra sopra la sfortunata versione 8.1 del suo sistema operativo, gli utenti si chiedono cosa fare. Gli utenti sono ormai abituati ad avere accesso a tutte le app esistenti che, spesso, sul Windows Store non sono nemmeno presenti, mancano funzionalità basilari come una home screen personalizzabile, e altre mille features che un utente Android dà ormai per assodate. La risposta è: iniziare a usare Windows 10 Mobile.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.