Partinico (Pa): picchiava le figlie, madre in manette

Palermo picchia a sangue le due figliolette e le manda all’ospedale arrestata

Palermo picchia a sangue le due figliolette e le manda all’ospedale arrestata

È stata arrestata la madre della bimba di un anno mezzo che la settimana scorsa è stata ricoverata all'ospedale di Palermo con gravi lesioni cerebrali. Episodi verificatisi non soltanto nel mese di giugno appena trascorso ma in un arco temporale ben più ampio. L'indagine è iniziata dopo il ricovero del 15 giugno scorso della più grande delle sorelle di 2 anni e mezzo al pronto soccorso dell'ospedale di Partinico (PA) per un trauma facciale e la "frattura scomposta" di entrambi i polsi.

La piccola è stata accompagnata in ospedale dalla nonna, che ospitava abitualmente per periodi di circa 20 giorni al mese la nipote nella sua casa nel Comune di Balestrate.

In quell'occasione, ai sanitari la donna aveva riportato la versione della mamma, ossia che la bambina era caduta mentre giocava in cortile; per gli inquirenti era stata proprio la mamma - attualmente incinta - a non voler andare in ospedale, probabilmente per il timore di essere perseguita. Nelle indagini è emerso che la piccola sarebbe stata picchiata e che non era stata portata in ospedale per paura di possibili azioni nei confronti della madre da parte della magistratura. Anche in questo caso i medici hanno riscontrato diverse lesioni in testa, tra le quali fratture all'arcata dentale, tumefazioni, escoriazioni multiple e morsi in svariate parti del corpo.

La più piccola delle due si trova ancora ricoverata presso l'ospedale di Palermo e le sue condizioni di salute stanno progressivamente migliorando; la più grande è stata affidata temporaneamente alla nonna, in attesa delle valutazioni dell'Autorità Giudiziaria. La ricostruzione di cosa sia avvenuto la sera antecedente al ricovero ha permesso di comprendere come la madre della bambina abbia percosso reiteratamente la figlia, facendola precipitare violentemente sul pavimento, nonché contro alcuni infissi dell'appartamento, tanto da causarle significative lesioni.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.