Stadio Roma, parla Paolo Ferrara: "il PD contro il progetto"

Stadio della Roma, Ferrara (capogruppo M5S):

Stadio della Roma, Ferrara (capogruppo M5S): "Con la riduzione delle cubature, alcune opere pubbliche inutili

"Sono stata sospesa dal M5S per aver espresso in commissione perplessità finanziario-giuridiche e sollecitato chiarimenti", ha scritto ieri sera la stessa Grancio sulla sua pagina Facebook. "È una sorpresa", ammette Donatella Iorio, presidente della Commissione Urbanistica.

Le opere di Caudo - ha ribadito - immaginavano una sviluppo dell'intera zona dal punto di vista della viabilità e commerciale, ora tutto questo sparisce e si dà per scontato che lo Stato realizzi il ponte dei Congressi in tempi record, noi ce lo auguriamo ma questa opera la stiamo aspettando da 15 anni.

"Stanno valutando, mi pare che dopo la presentazione della delibera da parte dell'assessore ai capigruppo dell'opposizione abbiamo visto reazioni positive". Sintomo del malcontento anche di parte della base grillina per il via libera allo stadio a Tor di Valle. "Io voglio assumermi la responsabilità di quello che si fa". In precedenza in commissione la consigliera aveva sottolineato: "Pallotta spinge?" Richiamo la sua attenzione sull'esito che il deliberato contenuto nella decisione di giunta può comportare ai fini dell'espressione della pubblica utilità.

"Come ribadito nelle ultime settimane, la tabella di marcia dell'amministrazione prosegue il suo iter". Votando la delibera in consiglio ci assumiamo la responsabilità di dire sì anche in presenza di due vincoli, di una causa sulla proprietà e in assenza della valutazione della situazione finanziaria di Eurnova che il curatore fallimentare dovrebbe fornire al Comune. Ovvero sarà presto "processata" dai probiviri. Essendo già oggi assicurato il funzionamento della linea sulla Roma Lido e non essendo citato alcun livello di servizio minimo lo Stadio può essere aperto senza in qualsiasi momento e senza alcun condizionamento reale. "Espulsione? Non lo so, decideranno gli organi competenti".

"Il gruppo neanche si è riunito".

Il Movimento ha scelto di utilizzare il pugno di ferro, forse anche come monito nei confronti degli altri consiglieri (ce ne sono almeno un paio sulle barricate) alla vigilia del voto decisivo in assemblea. Soldi che la Roma e Parnasi erano tenuti a versare al Campidoglio e che l'amministrazione avrebbe investito nei Municipi al di fuori del quadrante di Tor di Valle, per opere necessarie che infatti saranno comunque fatte. Almeno per il momento.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.