Italia-Inghilterra, la semifinale: programma, orari e tv. C'è la diretta sulla Rai!

In tv Domani in diretta su Raisport Italia Inghilterra Mondiali U.20 | Sport e Vai

In tv Domani in diretta su Raisport Italia Inghilterra Mondiali U.20 | Sport e Vai

Rai ha acquisito, in esclusiva, i diritti di trasmissione per l'Italia delle semifinali e della finale del Mondiale di calcio riservato alla categoria Under 20, in svolgimento nella Repubblica di Corea. Secondo quanto riportato dalla redazione di Tuttomercatoweb.it sulle sue tracce ci sarebbero Cagliari e Sassuolo, desiderose di poterlo acquistare in prestito e garantirgli un posto da titolare. Sono numeri che in parte spiegano la capacità di reagire che gli Azzurrini hanno saputo mettere in campo nei momenti difficili, ricostruendo le trame di gioco senza mai mollare la presa. La 'Vinotinto', che era sotto per 1-0, ha pareggiato con un gol su punizione di Samuel Sosa - non senza la complicità del portiere avversario - portando la partita ai supplementari. Ragazzi di Evani che erano andati in vantaggio dopo due minuti dall'inizio della gara grazie alla rete del solito Orsolini.

Sarà una sfida nella sfida quella di Riccardo Orsolini, che con il venezuelano Cordova condivide il primato delle segnature nel torneo iridato. Nel compenso gli azzurri hanno registrano un numero maggiore di punizioni (21 contro 14) e di rimesse laterali (22 contro 19), subendo però a livello disciplinare un espulsione diretta e 3 cartellini gialli.

Italia: (4-3-3): Zaccagno; Scalera, Coppolaro, Romagna, Di Marco; Pessina, Mandragora, Vitale; Orsolini, Favilli, Panico. Il ct Evani prova a rimediare inserendo Dimarco al posto di Cassata.

Marcatori: 2′ Orsolini (Italia U20), 66′ Solanke (Inghilterra U20), 77′ Lookman (Inghilterra U20), 88′ Solanke (Inghilterra U20). E lo sa bene anche la Germania, battuta dalla nazionale africana negli ottavi di finale al termine di una gara ricca di emozioni, con i tedeschi capaci di rimontare due reti nei minuti finali, ma sconfitti ai supplementari dal gol messo a segno da Mayembe: "Lo Zambia -ribadisce Evani- è molto forte dal punto di vista fisico, ha giocatori meno strutturati e potenti dei francesi, ma molto dinamici". Il gol che ha permesso agli azzurrini di staccare il pass per le semifinali è arrivato al 111′ grazie a un colpo di testa di Vido su azione di calcio d'angolo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.