L'Arabia Saudita guida la crociata contro il Qatar

20170606_075434_FDC9F73D

20170606_075434_FDC9F73D

Non è chiaro ancora quale impatto avranno queste decisioni sull'operatività della Qatar Airways, una delle principali compagnie aeree della regione, che fino ad oggi ha utilizzato regolarmente lo spazio aereo saudita.

Del resto, neanche l'Egitto e gli Emirati Arabi Uniti gradiscono più la politica del Qatar in Libia dove Doha sostiene le milizie islamiche di Misurata, quelle fedeli all'ex premier islamista Khalifa Al-Ghwell e al Gran Muftì Sadiq al-Ghariani, tutti rappresentanti della Tripolitania. Il governo riconosciuto internazionalmente guidato dal presidente Abd Rabbo Mansur Hadi ha comunicato la rottura dei rapporti diplomatici con il Qatar accusandolo di sostenere i ribelli sciiti Houthi, vicini all'Iran. I dissapori evidenti risalgono al 2014, con le accuse, da parte dell'Arabia Saudita e degli Emirati al Qatar di sostenere gruppi estremisti islamici, ovvero i Fratelli Musulmani, ostili alle dinastie di Riyadh e Abu Dhabi, e la relativa dichiarazione di messa al bando nel Paese della Fratellanza.

Immediati anche i riflessi sul prezzo del petrolio. E citando fonti locali, ha spiegato che è per "proteggere la sua sicurezza nazionale dai pericoli del terrorismo e dell'estremismo". Il Bahrain ha vietato i viaggi verso il Qatar, mentre ai cittadini dell'emirato vengono concessi 14 giorni per lasciare il Paese. Vero o meno che fosse, il doppio gioco del Qatar e la vicinanza "sospetta" con lo sciismo, lo pone in cattiva luce agli occhi degli alleati sunniti.

La crisi diplomatica tra i 5 paesi segna un cambio drastico nelle politiche internazionali e non è rilegata solo al mondo arabo, toccando anche l'Occidente e la lotta al terrorismo e all'Isis: è in Qatar infatti la base militare aerea USA da cui partono i voli contro le postazioni dell'autoproclamato Califfato. Ankara e Doha, forti di questa comunanza, si propongono come un terzo polodi influenza oltre alle due potenze regionali: Iran e l'Arabia Saudita. Qualche settimana fa gli stessi quattro paesi hanno bloccato alcuni siti di notizie del Qatar.

Inoltre, l'Arabia Saudita chiuderà le frontiere con il Qatar bloccandone le importazioni. E il ritiro dei diplomatici ne è prova tangibile, preludio di nuove mosse da seguire con attenzione.

Dietro questa prova di forza c'è la frustrazione dell'Arabia Saudita per non essere riuscita, almeno finora, a realizzare nessuno dei suoi piani nella regione. La decisione è senza precedenti e rischia di portare altro caos nel Golf e non è un caso che arrivi dopo la visita di Donald Trump a Riad. Il ministero degli esteri del Qatar ha denunciato "Una campagna ostile fondata su delle menzogne (...) che testimonia una premeditazione a nuocere allo Stato del Qatar".

Recommended News

  • Juventus-Real Madrid, Zidane:

    Juventus-Real Madrid, Zidane: "Non siamo i favoriti. Proveremo a vincere"

    Allenare la Juve? Penso solo alla finale . "Non te lo dico chi gioca". "Abbiamo lavorato duramente tutto l'anno e siamo pronti. Sorpresa Juve? No, hanno fatto una stagione straordinaria vincendo lo scudetto e eliminando grandi squadre in Champions.

    MotoGp Mugello, orari diretta tv (Sky e Tv8): come vedere la gara

    Maverick Vinales ha regalato attimi di paura nella seconda sessione di prove libere del GP d'Italia di MotoGP . Dobbiamo essere intelligenti nella gestione del weekend", conclude il pilota italiano .
    Inchiesta procura sui

    Inchiesta procura sui "falsi" Modigliani

    Presunti falsi di Modigliani esposti al Ducale: scatta l'indagine da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo Tutela Patrimonio di Roma coordinati dalla Procura di Genova .
  • Terrore a Londra Furgone travolge passanti sul London Bridge

    La polizia ha chiuso al traffico London Bridge dopo che un pulmino ha investito alcuni pedoni stasera nel centro di Londra . La zona è molto frequentata da turisti, in special modo il sabato sera. "Vivo a cinque minuti dal London Bridge ".

    Esclusiva: Il Milan ha chiesto André Silva a Jorge Mendes. La situazione

    Nel pomeriggio Fassone e Mirabelli si sono resi protagonisti di un incontro con il potente agente Jorge Mendes . "Sono contento qua, è la mia città e la mia squadra, come ho detto mille volte la Juve è la mia seconda casa".
    Rai, ufficiali le dimissioni di Campo Dall'Orto:

    Rai, ufficiali le dimissioni di Campo Dall'Orto: "Rinuncio alla buonuscita"

    Le associazioni hanno anche invitato presidente e Cda a seguire l'esempio di Campo Dall'Orto. Archiviata l'uscita di scena di Campo Dall'Orto, è tempo di toto-nomine.
  • Vasco, lavori a Modena e prove in Puglia

    Vasco, lavori a Modena e prove in Puglia

    Per un evento del genere non può mancare un palco eccezionale che apparirà come un palazzo di 8 piani, largo 150 metri. Una potenza di uscita tale da consentire l'ascolto in ogni punto del parco, uguale da 5 mt come da 300 mt.

    "Top Gun: Maverick", ecco il titolo del sequel con Tom Cruise

    Alcuni potranno pensare che Top Gun sia ormai ben che sorpassato e, chi lo sa, magari hanno anche ragione... E come vi sembra il titolo Top Gun: Maverick? Avrà lo stesso tono che aveva il primo film.
    Carlentini: scontro fra auto, un morto e tre feriti

    Carlentini: scontro fra auto, un morto e tre feriti

    Il giovane è morto sul colpo, mentre un amico che si trovava in auto con lui e stava dormendo ha riportato solo lievi ferite . E' questo il bilancio del grave incidente che si è verificato oggi sulla statale 194 "Ragusana" all'altezza di Carlentini.
  • Lunedi 5 giugno il 203^ anniversario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri

    Lunedi 5 giugno il 203^ anniversario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri

    Completerà l'inquadramento una rappresentanza dell'Associazione Nazionale Carabinieri in congedo. La caserma del comando provinciale di Terni dei carabinieri è proprio intitolata ad Angelini.
    Champions League: il trionfo del Real Madrid sui social

    Champions League: il trionfo del Real Madrid sui social

    Le reti in carriera sono ora 600 e l'1-0 segnato ieri sera è il gol numero 500 del Real Madrid in Champions League . Cerca di guardare avanti senza abbattersi Massimiliano Allegri dopo la sconfitta nella finale di Champions .
    Legge Elettorale, Berlusconi: ok FI a tedesco, 5% e no preferenze

    Legge Elettorale, Berlusconi: ok FI a tedesco, 5% e no preferenze

    Secondo la relazione del parlamentare Emanuele Fiano , Il Germanichellum è un sistema elettorale proprorzione con sbarramento. Una cosa questa che da noi non potrebbe accadere per legge , quindi questo aspetto sarebbe da modificare.

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.