Molfetta. Carabinieri salvano dal suicidio ragazzo fermo sui binari

Blue Whale, 17enne salvato da suicidio

Blue Whale, 17enne salvato da suicidio

Ad allertare i carabinieri una segnalazione telefonica anonima, che avrebbe avvisato della presenza del giovane sui binari della ferrovia. Quando hanno raggiunto il ragazzo hanno notate vistose ferite provocate da arma da taglio sulle braccia e sul volto del ragazzo, proprio come prescritto dal macabro gioco "Blue Whale".

Un ragazzo di 17 anni fermo sui binari in attesa del treno nei pressi della stazione di Molfetta (Bari) è stato salvato dal suicidio dai Carabinieri.

Dopo essersi sporto, raccontava sempre l'uomo, ha visto il giovane scendere ed incamminarsi lungo la strada ferrata e infine sedersi sui binari, quasi in uno stato di incoscienza. Secondo i militari potrebbe essere vittime del "gioco" nato in Russia che vede i giovani impegnati in sfide che culminano nel suicidio.

Nel frattempo parte la richiesta di interrompere la circolazione dei treni, in quel tratto. Un grido d'aiuto. I genitori, accorsi immediatamente, hanno voluto ringraziare i Carabinieri, offrendo la massima collaborazione e auspicando che tale salvataggio in extremis possa fare da monito per tanti altri giovani che non capiscono quanto sia rischioso sottostare alle ormai tristemente note 50 terribili regole del "blue whale".

Il 17enne è stato accompagnato all'ospedale di Bari, mentre tutti i suoi mezzi di comunicazione elettronici, dallo smartphone ai dischi rigidi dei computer, sono stati sequestrati.

Lui nega, ma la pista degli investigatori va dritta nella direzione del Blue Whale.

"È necessario capire in che termini il fenomeno si sta diffondendo", - ha detto De Salvatore - se si tratta cioè di condotte di tipo imitativo, dovute a curiosità, oppure riportabili a vere e proprie associazioni che operano in internet. Ma c'è di più.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.