Royal Affair. La domestica liquida Kate Middleton

William e Kate Middleton, si dimette la domestica:

William e Kate Middleton, si dimette la domestica: "Vita infernale per pochi soldi"

L'ormai ex domestica della famiglia Windsor, i cui servigi sono richiesti dai reali di tutto il mondo, ne ha avuto abbastanza di lavorare a ritmi estenuanti per una paga troppo bassa. Che l'ha spinta a mettere la parola fine a un rapporto di lavoro che le valeva all'incirca 40 mila euro all'anno. Per i suoi figli desidera un quotidiano semplice e combatterà sempre per fare avere loro una vita normale.

Non era certo una domestica alle prime armi, Sadie. Si è formata a Buckingham Palace dove è stata molto apprezzata dalla Regina Elisabetta.

È giallo in casa dei duchi di Cambridge, vale a dire il principe William e consorte Kate. Almeno, questo è quanto hanno raccontato al Mirror alcuni amici di Sadie.

Nell'intervista rilasciata da uomo copertina per l'ultimo numero di GQ Britain, corredata da un servizio fotografico dove sono presenti anche la moglie Kate e i figli George e Charlotte, condiviso anche dai social ufficiali della famiglia reale, William d'Inghilterra ha parlato della madre Diana e ha spiegato il suo modo di convivere con un ricordo tanto difficile, oltre a concentrarsi sulla sua fresca famiglia che tanto piace agli inglesi.

Fin qui, nessun problema per Sadie. Tra le motivazioni che hanno spinto Sadie a rassegnare le dimissioni, l'enorme carico di lavoro assegnatole quotidianamente.

Recommended News

  • Dl manovra, Camusso: su voucher intervenga il Colle

    Dl manovra, Camusso: su voucher intervenga il Colle

    Prima dell'intervista in piazza Camusso ha partecipato, insieme all'Anpi di Terni, alla commemorazione dei partigiani ternani Vincenzo Inches e Alfredo Filipponi presso il cimitero comunale, in occasione della Giornata Antifascista promossa oggi dall'associazione dei partigiani.
    Mondiali Under 20, Italia agli ottavi

    Mondiali Under 20, Italia agli ottavi

    Al 21' i nipponici accorciano le distanze con un tocco in spaccata di Doan dopo un'incomprensione tra Zaccagno e Coppolaro. I giapponesi però non demordono e arrivano prima al pari con Doan , che realizza anche il pareggio definitivo.
    Serie A, 38ª giornata: Atalanta-Chievo 1-0, Dea quarta per una notte

    Serie A, 38ª giornata: Atalanta-Chievo 1-0, Dea quarta per una notte

    A quel punto i ritmi della partita sono ulteriormente calati e i due allenatori hanno dato il via alla girandola dei cambi. Chievo Verona (4-3-1-2): Seculin; Cacciatore , Frey, Cesar, Gobbi; Depaoli , Bastien , Izco; Birsa; Vignato, Inglese.
  • Commercio, accordo in extremis

    La Merkel avrà solo un breve colloquio con i giornalisti tedeschi, non con la stampa internazionale. La cancelliera tedesca non ha preso bene la divisione sul clima.
    G7: concluso il vertice di Taormina, presidente Usa Trump più isolato

    G7: concluso il vertice di Taormina, presidente Usa Trump più isolato

    Alla fine su alcuni argomenti si trovano punti d'intesa, come sul commercio internazionale , e su altri non si trovano. La cancelliera Angela Merkel e il presidente Donald Trump hanno disertato la conferenza stampa finale.
    Genova, Papa Francesco incontra gli operai dell'Ilva

    Genova, Papa Francesco incontra gli operai dell'Ilva

    Per il Papa gli "uomini e le donne si nutrono del lavoro: con il lavoro sono unti da dignità". Ammonisce anche la politica che "a volte sembra avvantaggiare chi specula e non chi investe".
  • Pjanic, la Roma e un addio mai così felice:

    Pjanic, la Roma e un addio mai così felice: "Juventus, che differenza"

    Alle 14.30 Massimiliano Allegri e Giorgio Chiellini terranno la conferenza stampa di rito allo Juventus Stadium. Abbiamo lavorato intensamente, perché senza lavoro non si arriva da nessuna parte , però ne è valsa la pena.
    Indianapolis, maledizione Honda per Alonso: ritirato

    Indianapolis, maledizione Honda per Alonso: ritirato

    L'episodio più fresco nella mente degli sportivi è, infatti, la vittoria di Alexander Rossi nell'edizione della passata stagione. Juan Pablo Montoya non è sorpreso dal rapido processo di apprendimento di Fernando Alonso alla 500 Miglia di Indianapolis .

    Totti in Panchina in Roma-Genoa, Spalletti: "Giocherà un pezzo di partita"

    Se ogni volta che si vince si riparte da zero , quella è la miglior medicina per arrivare agli obiettivi di squadra. Un anno sbagliò 6 rigori di fila e tutte le volte un giornale titolò con una sua frase: "Il prossimo lo tiro io".
  • La crono finale del Giro incorona Dumoulin

    E' stato consegnato a colui che ha scalato per primo il Mortirolo, oggi cima Scarponi. Più per demeriti di Tom Dumoulin che per meriti suoi.
    F1 | Ferrari, Marchionne:

    F1 | Ferrari, Marchionne: "Vettel può rimanere quanto vuole"

    E Sebastian lo sa bene: non a caso ha affermato che, su cinque GP disputati, la SF70H avrebbe potuto vincerli tutti . Una "resa" che per il manager in pullover, decisionista per vocazione, ha ben pochi precedenti.

    Timore di altri attentati, stato di massima allerta in Gran Bretagna

    Il padre Ramadan fuggì da Gheddafi . "Non ho parole", ha scritto in un tweet poche ore dopo l'attentato . Sadiq Patel confortava infatti Renee Black, 93 anni, mentre leggevano tributi floreali.

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.