Spara alla ex moglie Si spara: gravissimi

Spara alla moglie e poi tenta di uccidersi, dramma a Segrate

Spara alla moglie e poi tenta di uccidersi, dramma a Segrate

È successo alle 16,00 circa di giovedì 25 maggio 2017 presso i giardini di via Benvenuto Cellini a Segrate (Milano): un uomo di 38 anni ha sparato alla ex moglie di 35, rivolgendo poi verso se stesso la pistola e facendo nuovamente fuoco. Teatro della tragedia, avvenuta poco dopo le 16, è stato il parcheggio di alcune palazzine residenziali in via Celli, pieno centro. Sono in coma, il primo all'ospedale San Raffaele, la moglie invece al Policlinico di Milano.

Sul luogo della sparatoria sono intervenuti i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, cui spetterà ricostruire con precisione quanto avvenuto. Le loro condizioni sono gravissime. Entrambi sono in pericolo di vita. Entrambi vivono in un comune nella provincia di Lodi ed hanno quattro figli. Immediatamente dopo l'uomo di 39 anni ha tentato il suicidio sparandosi a sua volta. La ferita alla nuca lascia immaginare che sia stata colpita appena si è voltata. Dopodiché l'uomo si è puntato l'arma alla testa, e ha premuto il grilletto. Ha sparato con una pistola che aveva la matricola abrasa.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.