L'addio di Francesco Totti alla Roma (ma non al calcio)

Francesco Totti

Francesco Totti

Intanto sulla lavagna della 'Snai', sono uscite le quote sul suo futuro. Le due parti, a dire il vero, finora hanno mantenuto un profilo molto basso, cioè non si sono lasciate andare ad anticipazioni di alcun tipo. "Mai". Poi, l'annuncio di una nuova avventura: "Da lunedì sono pronto a ripartire. Sono pronto per una nuova sfida". Prossima settimana, o meglio probabilmente già da lunedì scopriremo meglio il futuro di Francesco Totti. Ma dove volete che vada Totti?

La sensazione però, è che sarà ancora un calciatore. E ci mancherebbe altro che non sia così, visto che si parla del più forte giocatore della Storia della Roma. La telecamera invece che non avrei mai voluto ti riprendesse è quella che fece vedere l'infortunio del 2006, ma come tutto il resto te lo sei lasciato scivolare addosso e qualche mese dopo hai fatto un bel viaggio in Germania coi compagni della Nazionale e così come niente fosse sei tornato in Italia Campione del mondo. Il Trastevere Calcio, al momento, non è certo comparabile con i palcoscenici calcistici vissuti dal "Capitano", però è una Società con antiche radici, affidabile, in cui brilla la passione sportiva e soprattutto è il posto in cui è iniziata, nel 1985, la sua straordinaria carriera. "Sono pronto per una nuova sfida", scrive Francesco Totti rompendo il silenzio con un post su Facebook. È talmente profonda che non posso pensare di smettere di alimentarla. Perché, alla fine, noi innamorati siamo tutti uguali.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.