Dieta Gluten Free danneggia chi non è realmente intollerante

Dieta senza glutine al neonato Lucas muore a 7 mesi

Dieta senza glutine al neonato Lucas muore a 7 mesi

Nella notte del 6 giugno 2014, mentre il piccolo aveva vomito e nausea, i genitori hanno consultato un medico omeopata, che era a un'ora di macchina dalla loro abitazione. Una coppia di Beveren che gestisce un negozio di alimenti naturali ha deciso in modo del tutto scriteriato di crescere il proprio figlio seguendo una dieta senza glutine che prevedeva in particolar modo la somministrazione di latte di quinoa, di riso o di grano saraceno al posto del latte materno o del normale latte vaccino per l'infanzia.

Al via il processo ai genitori del bimbo di 7 mesi morto a causa della dieta senza glutine e lattosio a cui era sottoposto. La pubblica accusa belga ha chiesto una condanna a 18 anni a carico di entrambi contestando l'assenza di visite mediche e la convinzione dei genitori che il figlio soffrisse di un'allergia al glutine ed al lattosio. Ma a quel punto era già troppo tardi: disidratato, con lo stomaco completamente vuoto, "patologicamente malnutrito", i medici non hanno potuto far niente per lui.

"A volte aumentava di peso, altre volte dimagriva". Una diagnosi che avevano fatto in autonomia.

Inoltre, quando il bambino si è sentito male non riuscendo più a respirare, i due genitori l'hanno portato da un omeopata invece che all'ospedale. Erano stati gli stessi, come evidenzia Corriere.it, a diagnosticare senza il consulto di un medico, un'allergia del piccolo a queste sostanze. "Non abbiamo mai voluto provocare la morte di nostro figlio" ha urlato in aula disperata la madre del povero Lucas.

I tipi di latte con cui è stato alimentato Lucas, e che si possono comprare in tutti i supermercati, non contengono le proteine, i minerali e le vitamine necessarie per i bambini. Gli inquirenti hanno ricostruito che Lucas veniva nutrito con alimenti inutili al suo sviluppo fisico e psichico e soprattutto senza che i genitori avessero mai contattato un pediatra per assicurarsi che la dieta fosse consona. A scende in campo anche la difesa dei due imputati che ha sottolineato la buona fede nella quale avrebbero agito i due assistiti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.